Responsabile Progetti Area Tecnica

Zona di lavoro: Verona
Offerta di lavoro del 22/01/2024
Categoria: UFFICIO TECNICO/PROGETTAZIONE
Offerta di lavoro inserita da: RUN4JOB SRL

Condividi:


Dettagli dell'offerta

(BANDO N. 01 - 2024)

BANDO DI SELEZIONE DI PERSONALE


1. INDIZIONE DELLA SELEZIONE

Acque Veronesi s.c.a r.l. (in seguito solo “la Società”), società consortile a capitale interamente pubblico concessionaria del Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale Veronese, ricerca, mediante una selezione per esami e titoli, figure professionali per il ruolo di

RESPONSABILE PROGETTI AREA TECNICA

da inserirsi nell’ambito della Direzione Tecnica.
Per il profilo succitato è prevista l’assunzione a tempo indeterminato con profilo orario full time e l’attribuzione della
qualifica di impiegato e dell’inquadramento di livello 8° del vigente CCNL Gas - Acqua
Il trattamento economico potrà essere integrato a discrezione della Società in relazione all’esperienza maturata e alle competenze professionali della figura selezionata.

La sede di lavoro è Verona e Provincia, in base alle esigenze aziendali.

2. POSIZIONE ORGANIZZATIVA

All’interno della Direzione Tecnica, la figura selezionata avrà la responsabilità di sviluppare i progetti del Piano delle opere del Servizio Idrico Integrato sulla base del calendario di pianificazione, garantendo l’avanzamento degli stessi secondo gli obiettivi prefissati sia dal punto di vista della tempistica sia dal punto di vista dell’efficacia/qualità delle opere.
L’attività dovrà essere svolta sia direttamente per quanto concerne i progetti strategici, in particolare per quanto attiene ai progetti finanziati dal PNRR, sia indirettamente attraverso la gestione ed il coordinamento di alcune risorse ad essi dedicate che avranno indicativamente i seguenti compiti:
- supportare i professionisti esterni incaricati della progettazione, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza nell’ambito degli interventi inseriti nel Piano Triennale degli Interventi societario;
- predisporre e gestire le pratiche autorizzative nei confronti di Enti terzi (Comuni, Provincia, Consorzi, ANAS, Veneto Strade, Genio Civile, RFI, ecc.), interessati dall’opera in esame;
- predisporre tutta la documentazione necessaria all’approvazione dei progetti e alla successiva esecuzione delle opere (istruttorie tecniche, verbali e rapporti di verifica e validazione, ecc);
- verificare/predisporre e registrare sui programmi aziendali la contabilità lavori;
- predisporre schede progetto, analisi di fattibilità, progetti di Fattibilità Tecnica Economica, Definitivi ed Esecutivi;
- eseguire ispezioni e verifiche nei cantieri;
- governare i processi di controllo delle commesse assegnate;
- supportare l’ufficio patrimonio ed espropri in caso di attivazione delle procedure espropriative connesse alle commesse in gestione.

3. REQUISITI MINIMI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE

Per partecipare alla presente selezione è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

GENERALI:
1. cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente aII‘Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. 7.2.94, n. 174 e successive modificazioni;

2. maggiore età;

3. non essere esclusi daII’elettorato politico attivo;

4. non avere riportato condanne penali ostative all‘ammissione ai pubblici uffici;

5. idoneità fisica all‘impiego;

6. patente di guida di cat. B in corso di validità;

In particolare, i cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
adeguata conoscenza della lingua italiana;
possesso di uno dei seguenti titoli di studio italiani oppure titolo di studio conseguito all’estero per il quale sia stata dichiarata, dall’autorità competente, l’equipollenza con uno dei titoli di studio italiani richiesti dal presente bando.
TITOLO DI STUDIO:
7. aver conseguito:

Una Laurea triennale appartenente alle seguenti classi:
L07 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE
L09 INGEGNERIA INDUSTRIALE
L17 SCIENZE DELL’ARCHITETTURA
L21 SCIENZE DELLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, URBANISTICA, PAESAGGISTICA E AMBIENTALE
L34 SCIENZE GEOLOGICHE
Oppure una Laurea Magistrale o Specialistica appartenente alle seguenti classi di laurea:
LM03 ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO
LM04 ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
LM10 CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI
LM23 INGEGNERIA CIVILE e 28/S INGEGNERIA CIVILE
LM33 INGEGNERIA MECCANICA
LM35 INGEGNERIA PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO e 38/S INGEGNERIA PER L’AMBIENTE
E IL TERRITORIO
54/S PIANIFICAZIONE TERRITORIALE URBANISTICA E AMBIENTALE
86/S SCIENZE GEOLOGICHE
LM75 SCIENZE E TECNOLOGIE PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO e 82/S SCIENZE E TECNOLOGIE
PER L’AMBIENTE E IL TERRITORIO
3/S ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO
4/S ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE
10/S CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI
Ovvero rispettivi diplomi di Laurea vecchio ordinamento equiparati ex D.M. 5 maggio 2004.
Sono ammesse unicamente le equiparazioni/equipollenze di legge.

TITOLO DI SERVIZIO:
8. aver maturato un’esperienza lavorativa certificabile in ambito di attività di progettazione, direzione lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione per un periodo complessivo di almeno 3 anni, negli 8 anni precedenti la data di presentazione della domanda.

Tutti i sopra elencati requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine indicato dal presente avviso per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione.

AI riguardo si evidenzia che, qualora dal controllo delle dichiarazioni redatte e sottoscritte dai candidati emerga la non veridicità del contenuto delle stesse, il dichiarante incorrerà nelle sanzioni penali previste dalla normativa vigente (artt. 75 e 76 D.P.R. n. 445/2000).
La mancanza del possesso anche di uno solo dei requisiti richiesti, in qualsiasi momento accertata, è causa di esclusione immediata dalla selezione e potrà essere comunicata al candidato in ogni momento dello svolgimento della selezione in oggetto.

4. PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di ammissione alla selezione dovrà essere redatta in carta semplice secondo l’Allegato A, scaricabile dal sito internet www.acqueveronesi.it sezione società trasparente/selezione del personale/reclutamento del personale/Avvisi di selezione/Bandi e avvisi di selezione per i quali è possibile presentare domanda di partecipazione.
La stessa dovrà includere un valido indirizzo di posta elettronica da assumere come domicilio per le comunicazioni relative alla selezione e dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 15/02/2024 a RUN4JOB SRL esclusivamente via mail, al seguente indirizzo: selezioneverona0124@run4job.it con indicazione nell'oggetto della dicitura "Bando 01-2024-Responsabile Progetti Area Tecnica”.
All'atto dell'invio della domanda di ammissione a mezzo posta elettronica, il candidato è invitato ad attivare la funzionalità conferma recapito e lettura.
RUN4JOB S.r.l. e Acque Veronesi s.c. a r.l. non si assumono alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda dovuta a disguidi telematici o ad altre cause non imputabili ad esse, né per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo o di domicilio indicati nella domanda di partecipazione né per problemi imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.
Si invitano i candidati a monitorare la propria posta elettronica compresa la cartella di Spam.
Non saranno prese in considerazione le domande che, per qualsiasi causa, dovessero pervenire oltre il termine previsto.

4.1 DOCUMENTI DA ALLEGARE OBBLIGATORIAMENTE ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione alla selezione (Allegato A), a pena di esclusione, dovrà essere interamente compilata e obbligatoriamente sottoscritta dal candidato con firma autografa, ove indicato, e corredata dai seguenti documenti, da allegare in carta semplice:

a) una fotocopia non autenticata di un documento di riconoscimento in corso di validità;
b) una fotocopia leggibile della patente di guida cat. B in corso di validità;
c) una fotocopia attestante il titolo di studio o un’autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000;
d) il Curriculum Vitae, aggiornato alla data di presentazione della domanda e predisposto in formato europeo, il cui modello è reperibile sul sito internet della Società.

Il candidato portatore di handicap dovrà specificare l’eventuale ausilio necessario in relazione al proprio handicap, nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi per l'espletamento della prova, da documentarsi entrambi a mezzo di idoneo certificato rilasciato dalla struttura sanitaria pubblica competente per territorio, ai sensi degli artt. 4 e 20 della Legge 104/92.
La dichiarazione di requisiti non rispondenti al vero, accertabili in qualsiasi momento, comporterà - oltre alle responsabilità di carattere penale - l'esclusione dalla selezione o, in caso di accertamento successivo, dall’eventuale inserimento, assunzione o conferma in servizio.

5. PROCEDURA DI SELEZIONE

Per l’espletamento del presente procedimento selettivo Acque Veronesi s.c. a r.l. si avvarrà del supporto di una società esterna di ricerca e selezione del personale denominata RUN4JOB S.r.l. (Unipersonale Aut. Min. 0000140 del 15.11.2018 iscritta all’Albo Informatico delle Agenzie per il Lavoro, Sez. I, sede legale: Via Don Luigi Sturzo, 2 - sita in Pordenone, riferimento telefonico 0434 1860111), cui dovranno essere indirizzate le domande di ammissione alla selezione, come indicato al precedente art.4, e a cui i candidati dovranno rivolgersi per ogni informazione al riguardo.
RUN4JOB S.r.l., incaricata della raccolta delle domande di ammissione e dei documenti da allegare obbligatoriamente alle stesse, verificherà:
il rispetto dei termini di presentazione della domanda;
la regolarità e la completezza della compilazione della domanda e della documentazione allegata;
il possesso dei requisiti minimi di accesso richiesti;
l’avvenuta sottoscrizione della domanda di ammissione.
Fermo restando il rispetto dei termini di presentazione della domanda di ammissione, lo screening avverrà sulla base delle informazioni riportate nella domanda, nel Curriculum Vitae e nei documenti allegati. I requisiti minimi per la partecipazione, di cui all’art 3 del presente avviso, non esplicitamente e chiaramente descritti nella documentazione succitata si intenderanno NON posseduti e quindi costituiranno motivo di esclusione del candidato dalla selezione.
Scaduti i termini per l’accettazione delle domande di ammissione, Acque Veronesi s.c. a r.l., avvalendosi dell’analisi oggettiva e documentale svolta da RUN4JOB S.r.l., esaminerà le candidature pervenute e determinerà le candidature ammissibili e non ammissibili con apposito provvedimento della Direzione Generale, ai sensi dell’art.13 del “Regolamento per la disciplina dell’accesso all’impiego e delle modalità di reclutamento del personale”.
L’ammissibilità alla selezione verrà comunicata ai candidati, tramite pubblicazione sul sito web aziendale (cliccare sul bottone "Candidati ora") alla sezione Società trasparente/Selezione del personale/Reclutamento del personale/Avvisi di selezione non meno di dieci giorni prima dello svolgimento delle prove selettive.

6. SVOLGIMENTO DELLE PROVE

I candidati dovranno presentarsi alle prove di selezione muniti di documento di riconoscimento in corso di validità, nel giorno, orario e luogo che saranno indicati. La mancata esibizione del documento di identità, non consentendo l’identificazione personale del candidato, comporterà l’esclusione dalla procedura selettiva. La mancata presentazione del candidato nelle date fissate per le prove d’esame equivarrà a rinuncia alla presente selezione.

EVENTUALE PRESELEZIONE

Nel caso in cui il numero delle domande ammissibili alla selezione risulti tale da non consentire l’espletamento della stessa in tempi rapidi, tale intendendosi un numero superiore a 30 (trenta), essa potrà essere preceduta da una prova preselettiva a carattere attitudinale e/o professionale consistente nella compilazione di un test a risposta multipla.
L’espletamento dell’eventuale prova preselettiva sarà affidato a RUN4JOB S.r.l., nel rispetto di quanto previsto dall’art. 14 del Regolamento aziendale per la disciplina dell’accesso all’impiego, e la stessa potrà essere svolta anche con il supporto di un PC per la comunicazione a distanza (audio/video e relativa identificazione) attraverso piattaforme certificate.

In base all’esito della prova preselettiva, la Commissione esaminatrice stilerà una graduatoria di merito ammettendo alla successiva prova scritta i soli candidati classificatisi, anche ex aequo, nelle prime 30 posizioni, il cui elenco verrà pubblicato sul sito internet della Società.
Il punteggio conseguito nella preselezione non costituirà elemento di valutazione nel prosieguo della selezione e pertanto, non verrà sommato a quello delle altre prove selettive.

PROVA SCRITTA
Consisterà nella somministrazione di domande a risposta multipla su tutte o parte delle seguenti
materie/argomenti:
Normativa lavori pubblici (D.Lgs. 50/2016 e D.Lgs. 36/2023);
Normativa sicurezza (D.Lgs. 81/2008);
Decreto Ministeriale n.49 del 2018;
Utilizzo dei seguenti strumenti informatici: Autocad, Revit, Civil3D, Primus, STR, SAP.
La prova scritta si intende superata con il conseguimento di una votazione non inferiore a 22 su un massimo di 36 punti assegnabili.Il mancato superamento di tale prova preclude l’ammissione del candidato a sostenere la prova orale.

PROVA ORALE

Sarà finalizzata alla verifica del possesso delle conoscenze tecniche e delle competenze professionali richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, vertendo su tutte o parte delle materie che potranno essere oggetto della prova scritta.
La prova orale si intende superata con il conseguimento di una votazione non inferiore a 24 su un massimo di 40 punti assegnabili. Il mancato superamento di tale prova preclude l’inserimento del candidato nella graduatoria finale.

La Commissione Esaminatrice, composta da membri in possesso delle comprovate competenze ed esperienze professionali utili ad un adeguato espletamento delle attività selettive, adotterà, per la valutazione della prova, le modalità ed i criteri definiti dal vigente Regolamento aziendale per la disciplina dell’accesso all’impiego e delle modalità di reclutamento del personale, visionabile sul sito aziendale (cliccare sul bottone "Candidati ora").
In particolare, la Commissione adotterà i criteri di esaustività delle risposte fornite, oltre alla capacità espositiva e alla proprietà di linguaggio, appurando le conoscenze della risorsa selezionata.

PUNTI AGGIUNTIVI
Ai candidati che avranno conseguito il giudizio di idoneità a seguito del superamento delle prove selettive verranno assegnati 2 punti aggiuntivi per ogni anno di lavoro certificabile in cui abbiano ricoperto ruoli di responsabilità con coordinamento di risorse, per un totale massimo di 12 punti, nei 10 anni precedenti alla presentazione della domanda di ammissione.
Inoltre, saranno attribuiti ulteriori 12 punti nel caso in cui il candidato dimostri di aver seguito progetti rilevanti (importo lavori superiore ad € 1.000.000,00) relativi ad impianti di depurazione, acquedottistici e/o di potabilizzazione.
Il possesso di tali requisiti dovrà essere dichiarato in sede di presentazione della domanda di partecipazione nell’apposita sezione.

CALENDARIO DELLE PROVE
Le date delle prove selettive e/o preselettive saranno pubblicate sul sito internet della società (cliccare sul bottone "Candidati ora") almeno 10 giorni di calendario prima della data di svolgimento delle stesse.
Non sarà effettuata comunicazione del calendario delle prove con altre modalità.
7.GRADUATORIA ED ASSUNZIONE
Al completamento delle prove d’esame, la Commissione Esaminatrice redigerà una graduatoria di merito in ordine decrescente di votazione complessiva riportata da ciascun candidato.
La votazione complessiva sarà il risultato della somma del voto conseguito nella prova scritta e nella prova orale e dell’eventuale punteggio aggiuntivo attribuibile ai sensi dell’art.6 del presente bando.
La graduatoria finale verrà approvata con determinazione dirigenziale. Essa costituirà l’atto conclusivo della procedura di selezione, sarà pubblicata sul sito internet della Società e avrà una durata di 24 mesi dalla data di approvazione.
La persona selezionata dovrà sottoscrivere l’impegnativa di assunzione entro 10 gg dall’invito formale rivoltole dall’azienda, a pena di decadenza dalla posizione. È richiesta la disponibilità della persona selezionata a prendere servizio entro 60 gg di calendario dalla sottoscrizione dell’impegnativa.

La Società, in caso di mancata sottoscrizione dell’impegnativa nei termini indicati, o di indisponibilità o rifiuto a prendere servizio o a sottoporsi a visita medica pre-assuntiva, sarà libera di richiedere l’assunzione in servizio al candidato classificatosi successivamente nella graduatoria.
La persona assunta acquisirà definitivamente la posizione all’esito favorevole del periodo di prova, della durata contrattualmente prevista in relazione al livello d’inquadramento assegnatole.
L’assunzione è subordinata alla stipula del contratto individuale di lavoro ed è regolata dalla disciplina, normativa e contrattuale, vigente alla data della sottoscrizione del contratto stesso.

8. PRIVACY

I dati personali di cui Acque Veronesi s.c. a r.l., in qualità di titolare del trattamento e RUN4JOB S.r.l., quale responsabile del trattamento nominato ai sensi dell’art.28 del GDPR, verranno in possesso saranno trattati per finalità esclusivamente dirette alla gestione dell'iter di selezione, nel rispetto delle disposizioni degli artt. 13 e 14 del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati (GDPR - General Data Protection Regulation - approvato con Regolamento UE 2016/679) e del D.Lgs n.196 del 30.06.2006 e s.m.i.
Le Società useranno, ai soli fini di questa selezione ed anche in forma automatizzata, i dati personali forniti dai candidati che godono dei diritti di legge e, in particolare, del diritto di protezione e di accesso ai dati che li riguardano nel rispetto della normativa vigente.
L’informativa completa è scaricabile dal sito internet (cliccare sul bottone "Candidati ora") alla sezione Società trasparente/Selezione del personale/Reclutamento del personale/Criteri e modalità/Informazioni sul trattamento dei dati personali per selezione e assunzione di personale.
L’intero processo selettivo di Acque Veronesi s.c.a r.l. e RUN4JOB S.r.l. garantisce la pari opportunità tra uomini e donne, così come gli altri requisiti richiesti dalla normativa vigente applicabile.

9. DISPOSIZIONI VARIE

La selezione è disciplinata, oltre che dal presente bando, dal “Regolamento per la disciplina dell’accesso all’impiego e
delle modalità di reclutamento del personale” adottato dalla Società con deliberazione del CDA del 28.12.2020 (4^ rev.)
e disponibile sul sito aziendale.
La presente selezione non costituisce concorso pubblico; la normativa di riferimento è costituita dal D.Lgs. n. 175/2016.
Le procedure di reclutamento e gli avvisi di avvio delle selezioni non costituiscono in alcun modo proposta contrattuale da parte della Società che dia diritto all’assunzione.
La Società si riserva la facoltà di prorogare, prima della scadenza, il termine fissato nel presente avviso per la presentazione delle domande di partecipazione o di procedere alla riapertura del termine stesso, qualora, alla data di scadenza, venga ritenuto insufficiente il numero delle domande pervenute, ovvero per altre motivate esigenze.
Della eventuale proroga o riapertura del termine verrà data pubblicità con le medesime modalità di pubblicazione del presente bando.
È facoltà della Società procedere con provvedimento motivato alla revoca del presente avviso in qualsiasi momento del processo di selezione, purché prima della pubblicazione della graduatoria ovvero, anche successivamente a detta pubblicazione, non procedere ad alcuna assunzione una volta terminato il procedimento, ferma restando in tal caso la validità della graduatoria medesima per il periodo indicato nell’avviso.
Il provvedimento in tal caso sarà comunicato a tutti i candidati aventi interesse mediante pubblicazione sul sito aziendale.

VERONA, lì 16.01.2024


ACQUE VERONESI S.c.a r.l.
IL DIRETTORE GENERALE
f.to Dott. Silvio Peroni


Per candidarsi a questa offerta contattare:

RUN4JOB SRL
Email: selezione@run4job.it
Telefono: 04341860111

Per essere sempre aggiornato sulle offerte di lavoro:
Registrati







Offerte di lavoro correlate

PROGRAMMATORE SENIOR PLC INDUSTRIALI

Zona di lavoro: FALCONAR MARITTIMA

Pubblicata il 04/02/2024 UFFICIO TECNICO/PROGETTAZIONE

Azienda: SISTEMI AUTOMATICI SRL

Dettagli

PROGRAMMATORE JUNIOR PLC INDUSTRIALI

Zona di lavoro: FALCONARA MARITTIMA

Pubblicata il 04/02/2024 UFFICIO TECNICO/PROGETTAZIONE

Azienda: SISTEMI AUTOMATICI SRL

Dettagli

RESPONSABILE PROGETTI AREA TECNICA

Zona di lavoro: VERONA

Pubblicata il 22/01/2024 UFFICIO TECNICO/PROGETTAZIONE

Azienda: RUN4JOB SRL

Dettagli

Questa pagina è stata generata in 0.0355 secondi